Case di Riposo ed RSA

Geriatriiko - Case di Riposo - Servizi Sanitari - Mobilità - Blog Anziani

Home Blog Aziende Accedi

Trovare lavoro come OSS o come badante

Scritto da

Negli ultimi mesi nella cassetta di posta elettronica di Geriatriko sono arrivati un gran numero di curricula da tutta Italia.

Nel nostro sito infatti esiste una pagina Lavora con Noi grazie alla quale è possibile inviare il curriculum vitae. Questo enorme flusso di curriculum è indicativo della grande offerta di professionalità come OSS e badanti.

Dobbiamo premettere che Geriatriko è un portale di informazione digitale intorno alle tematiche della terza età e non fornisce possibilità di lavoro ad OSS e badanti. La pagina Lavora con Noi è rivolta essenzialmente ai professionisti del digitale. Nonostante ci siamo affrettati a chiarire questo aspetto nella pagina “Lavora con noi” temiamo che ci sia ancora qualche fraintendimento.

Fatta questa premessa dobbiamo dire che ci siamo resi conto del bisogno di lavoro diffusissimo su tutto il territorio italiano così abbiamo deciso di fornire alcuni consigli su come presentarsi alle aziende.

Cos’è un OSS e cosa deve fare?

L’acronimo OSS indica un “Operatore Socio Sanitario” ovvero una figura sanitaria che non ha un albo ma che supporta i pazienti con numerosissime mansioni. L’OSS non va confuso con l’infermiere che invece segue un percorso di laurea e deve essere iscritto ad un albo professionale.

Per un maggiore approfondimento consigliamo la lettura di questo articolo: https://www.geriatriko.com/notizie-mondo-anziani/oss-operatore-socio-santitario

A chi spedire il curriculum quando si cerca lavoro?

Prima di tutto la qualità piuttosto che la quantità. Spesso ci arrivano curricula che le persone, nel loro stato di disperazione (e possiamo capirli) mandano un po’ a chiunque. Nella nostra pagina Lavora con Noi è esplicitamente spiegato che non offriamo lavoro a OSS e Badanti ma che nonostante questo abbiamo messo a disposizione una pagina per farsi pubblicità gratuita sul nostro sito.

La pagina è: https://www.geriatriko.com/offri-assitenza/

Quando mandiamo un curriculum non inviamolo a chiunque solo perché c’è un form dove inoltrarlo. Questo indica l’approccio superficiale con il quale ci si avvicina alla ricerca di lavoro.

Scegliamo sempre l’azienda e la pagina giusta alla quale inviare il proprio curriculum.

Come deve essere scritto il curriculum?

La competizione per un posto di lavoro è altissima ed il curriculum deve essere perfetto. Un buon curriculum deve essere costruito per rispondere immediatamente ai bisogni di chi sta cercando collaboratori.

No vecchie fotocopie scannerizzate poco leggibili. No elenchi infiniti di esperienze lavorative slegate fra di loro. È fondamentale mantenere nel curriculum un filo conduttore della propria formazione e delle proprie competenze. L’azienda che assume non ci interessa che abbiamo lavorato come postini nel 1999 quando ci candidiamo per occuparci per un anziano. Bisogna mantenere il focus.

Esistono brevi corsi formativi per scrivere curriculum efficaci.

La lettera accompagnatoria

La lettera accompagnatoria non è strettamente obbligatoria, ed è probabile che nel 90% dei casi i responsabili della selezione neppure si preoccupino di leggerla.

Tuttavia noi pensiamo che inviare un curriculum senza lettera accompagnatoria può però rappresentare un segno di trascuratezza e poca capacità relazionale. Quindi per fare eco all’antico adagio latino “melius est abundare quam deficere” (meglio abbondare che essere carenti).

Se vogliamo aggredire il mercato del lavoro inviando numerosi curricula è indispensabile creare un modello di lettera di presentazione che possiamo personalizzare e riutilizzare più volte.

La foto all’interno del curriculum

Dei numerosi curricula che abbiamo ricevuto spesso la foto non era presente o se era presente non era di buona qualità.

La foto deve ritrarci positivi, allegri, sorridenti. Per chi ha scelto di essere OSS o badante l’allegria e la positività deve essere una qualità primaria. Sono professioni di relazione e che fondano tutto sul rapporto con l’anziano. L’anziano ha bisogno di supporto emotivo. Un anziano non ha bisogno di una persona musona o brontolona bensì di un sostegno anche nel lato emozionale.

Allegare un foto al curriculum (anche fosse piuttosto piccola) può essere utile a fornire informazioni al selezionatore sul nostro modo di essere e di lavorare.

Procurati un indirizzo di posta elettronica chiaro come ad esempio: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. evitando di farsi conoscere con indirizzi di posta equivocabili es: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Dove cercare lavoro

  • Presso le agenzie interinali
  • Presso le società di assistenza privata
  • Nell’impiego pubblico
  • Organizzarsi in proprio con una partita IVA
  • Decidere di trasferirsi all’estero in quei paesi dove è riconosciuto il titolo di OSS.

Le RSA, le case di riposo, diurni e strutture semi residenziali sono i luoghi più vocati per cercare lavoro.

In questo senso Geriatriko può mettere a disposizione un database di indirizzi di posta elettronica ai quali inviare il proprio curriculum. Per questo tipo di supporto consigliamo di contattarci al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Offerte di lavoro per OSS

Ci sono molte opportunità in settori ai quali non era mai pensato.

Esistono società che si occupano di vacanze per anziani che cercano competenze specifiche per l’assistenza durante i periodi delle vacanze estive e invernali.

Una cosa a cui non si pensa mai è che coloro che hanno competenze come OSS possono cercare di lavorare nel modo digitale fornendo la loro conoscenza per lo sviluppo di servizi digitali destinati agli anziani.

È il caso di Geriatriko che è in cerca di OSS capaci di raccontare scrivendo la loro esperienza lavorativa mettendola al servizio degli altri.

Conclusione

Per trovare un lavoro come OSS è indispensabile mettere in campo le proprie doti migliori:

  • Cura e precisione per la redazione del proprio curriculum;
  • Tenacia nella ricerca di opportunità nei settori classici della sanità;
  • Fantasia e creatività per vedere opportunità di lavoro in altri settori.

Venerdì, 29 Aprile 2022