Case di Riposo ed RSA

Geriatriiko - Case di Riposo - Servizi Sanitari - Mobilità - Blog Anziani

Home Blog Aziende Accedi

Socializzare durante la terza età per non rimanere soli dopo la pensione

Scritto da
Socializzare durante la terza età Socializzare durante la terza età

Le attese di vita e la longevità si vanno sempre più allungando. Oggi la terza età non è più da considerarsi l’ultima stagione della vita. Piuttosto questa ha assunto dei connotati completamente differenti dal passato. Si arriva alla vecchiaia in buona salute e con un grado di autonomia molto superiori alle passate generazioni. Il tempo della pensione diventa quindi il momento ideale per coltivare le proprie passioni e lanciarsi in nuove esperienze e sviluppare nuove amicizie.

Le famiglie sono sempre più impegnate, figli e nipoti non sempre posso trascorrere del tempo con i nonni, il numero di “single” va aumentando sempre più per questi sono tutti motivi validi per imparare a socializzare e non rimanere soli. L’interazione con amici e conoscenti è indispensabile per mantenere un buon umore, tenere viva la psiche e di conseguenza tutto l’organismo.
Con questo articolo vogliamo proporvi tante idee per fare amicizia anche quando si entra nella terza età.

5 idee per stringere amicizia durante la terza età

Centri sociali e centri diurni per anziani

Centri sociali e centri diurni ricreativi sono ottimi riferimenti e luoghi di aggregazione per anziani. Ci si incontra per condividere del tempo insieme appoggiandosi ad una struttura organizzativa che può organizzare occasioni di incontro ed eventi di ogni tipo:

  • Giochi di canto
  • Corsi e lezioni di canto
  • Cene sociali
  • Gite fuori porta
  • Eventi culturali e presentazione di libri
  • Attività di volontariato sociale
  • Mostre e mercatini locali

Il centro sociale anziani è il modo migliore e più economico per rimanere in contatto con il tessuto sociale del proprio quartiere. Quando nei centri sociali anziani partecipano anche i giovani (a supporto delle attività sociali e come volontariato) si può godere anche della contaminazione fra generazioni diverse. I giovani imparano ad ascoltare i consigli degli anziani mentre questi ultimi hanno l’occasione di raccontare il loro vissuto.

Gite di gruppo organizzate per anziani

Alcune agenzie di viaggio, alcuni operatori e società di pullman turistici organizzano periodicamente gite appositamente ideate per gli anziani. Le uscite sono concepite per adattarsi alle forze alle capacità di movimento e ai ritmi degli anziani.
Si tratta di ottime occasioni di viaggiare non molto lontano da casa per visitare borghi e località d’arte senza dover correre o venire sottoposti a massacranti percorsi escursionistici.

Durante le gite per anziani è sempre prevista una pausa presso un ristorante o presso un agriturismo dove mangiare e riposarsi. Ottima occasione, questa, per godere della convivialità dei compagni di viaggio.

Non siamo costretti a diventare tutti amici ma certamente è un momento di svago per interrompere la monotonia della settimana.

Per coloro che sanno utilizzare uno smartphone la gita può continuare anche quando a casa rivediamo le fotografie e le scambiamo con i nostri amici di viaggio.

Fare amicizia con i corsi per anziani

Per coloro che hanno una innata curiosità, voglia di crescere e di imparare le molte associazioni locali, ma anche i piccoli professionisti offrono tante possibilità di formazione anche per gli anziani.

  • Corsi di pittura e disegno
  • Corsi di informatica (ne abbiamo già parlato in un nostro articolo dedicato ai corsi di informatica per anziani).
  • Corsi di fotografia
  • Corsi di modellismo
  • Corsi di arte e cultura
  • Corsi di lingue straniere
  • Corsi di Yoga
  • Corsi di cucito o bricolage

Non c’è limite alle cose che si possono imparare anche quando si è raggiunta la terza età. Si tratta del miglior modo per mantenere attiva la propria mente e le relazioni con il mondo esterno.
Durante i corsi è facile fare amicizia con coetanei per poi immaginare di continuare ad incontrarsi anche fuori dalle classi.

Iscriversi alle associazioni locali

L’associazionismo in Italia è una delle attività più floride e vitali. All’interno delle associazioni c’è un costante fermento di attività.

Si può far parte di associazioni benefiche, associazioni di “retake”, associazioni di volontariato, associazioni ambientali. Ciascuna di queste può avere una sua specifica missione spesso con un valore sociale.
Partecipare alla attività delle associazioni può essere un modo per mantenersi attivi ed allo stesso tempo restituire alla società il bene ricevuto.

Anche l’associazionismo locale può essere il modo migliore per fare nuove amicizie con persone che condividono i nostri stessi interessi.

Giocare quando si è vecchi

Trascorrere il tempo con giochi di società, seduti intorno ad un tavolo è il modo più tranquillo e divertente per fare nuove amicizie. Che questo avvenga nei club o nelle associazioni, ha poca importanza. Diventa invece centrale l’idea del gioco che è uno dei modi per tenere in piena forma la mente e le capacità di ragionamento strategico.

Sono infinite le possibilità di gioco:

  • Giochi di carte
  • Giochi da tavolo in scatola
  • Giochi di memoria
  • Tombola ed estrazioni del lotto

Quante altre occasioni per fare amicizia durante la terza età?

Occasioni di socializzazione e amicizia fra anzianiPossiamo rispondere che occasioni di fare amicizia ce ne sono molte. L’importante è essere disposti ad uscire di casa per crearsi nuove opportunità come ad esempio:

  • Nei centri religiosi del proprio quartiere (parrocchie, templi, centri di preghiera)
  • Nei giardini di condominio e nei parchi di quartiere
  • Negli orti urbani
  • Andare in palestra per seguire dei corsi di ginnastica dolce
  • Frequentare dei corsi di teatro
  • Nelle sagre e nei mercatini rionali

Circostanze per incontrare nuove persone ce ne possono essere infinite e delle più variegate. Si deve essere disposti ad incontrare e conoscere persone molto diverse da noi.

Quando si diventa anziani si hanno tante abitudini e tante certezze che difficilmente si vuole mettere in discussione. La relazione di amicizia con altre persone anziane deve procedere sul binario della pazienza e della tolleranza sapendo che ognuno è frutto del mix di esperienze di vita che lo hanno formato in un modo ben specifico.

Domenica, 07 Febbraio 2021